1 – Introduzione alla Pedagogia Giuridica e alla normativa inerente la funzione di Giudice Onorario, CTU e CTP (lezione free)

In questa lezione introduciamo il master ed approfondiamo quali debbano essere le principali competenze dell’educatore, del pedagogista, dell’assistente sociale, dello psicologo e di tutte le figure professionali che intendano operare in ambito giuridico.

Condivideremo spunti sulla pedagogia giuridica e, più precisamente, come Essa possa esplicitarsi professionalmente  nell’ambito dei “servizi alla persona”.

Presenteremo gli scopi e le strategie migliori per la redazione di una consulenza tecnica, di ufficio, di parte o di una perizia ed esamineremo gli elementi salienti che devono caratterizzare questi strumenti importanti di esercizio e di applicazione del diritto.

Parleremo di:

Introduzione alla consulenza Tecnica d’Ufficio e di Parte:

– profilo del Consulente Tecnico di Ufficio e di Parte; Principali Tecniche, procedure, CTU, CTP e perizie;

– Criteri e Metodologia di elaborazione di una relazione rivolta all’Autorità Giudiziaria;

Discuteremo, inoltre, sugli strumenti Pedagogici e Gli Istituti Giuridici, in particolare di :

 – “relazione di aiuto” pedagogica e il counseling giuridico (epistemologia, deontologia, ambiti di esercizio della professione e cornice normativa);

 -introduzione al concetto di mediazione familiare come “servizio alla persona”; Introduzione al profilo professionale dell’assistente sociale in ambito familiare;

 – Collegio difensivo: relazioni professionali tra legale di parte, consulente tecnico, assistente sociale e mediatore familiare;

Concetti che, in ogni caso, saranno più volte ripresi ed approfonditi anche nel prosieguo.

Inoltre, cercheremo, insieme, di comprendete le effettive opportunità professionali che interessano lo specializzato in Psicologia e Pedagogia Giuridica e Giudice Onorario.

In particolare, le qualifica e il perfezionamento nei seguenti saperi apre potenziali sbocchi ed ambiti lavorativi e, in particolare:

 

– Nell’attività libero professionale in ambito clinico-peritale come Consulente tecnico di ufficio (CTU) del Pubblico Ministero o Perito del Giudice in ambito Civile e Penale, e come Consulente tecnico di parte (CTP) degli Avvocati. (art. 327 bis c.p.p.);

 – come Giudice Onorario presso il Tribunale dei Minorenni (art. 4 legge n° 1441 del 27.12.1956 e successive modifiche);

 – come Giudice Onorario presso la Corte di Appello del Tribunale dei Minorenni (art. 4 legge n°1441 del 27.12.1956 e successive modifiche);

 – come Perito presso il Tribunale dei Minorenni (art. 221, art. 225 e 232 c.p.p.);

 – come Collaboratore nei Centri per la Giustizia Minorile (art. 6 D.P.R. n° 448 per concorso pubblico);

 – come Collaboratore Ausiliario della Polizia Giudiziaria (se il Consulente è anche un Funzionario di Polizia Giudiziaria art. 225 e 232 c.p.p.);

 – come CTU o CTP in materia di separazione, divorzio e affidamento di minori, nella mediazione familiare, come Consulente tecnico in materia di adozione nazionale e internazionale;

 – come Perito nelle cause di nullità matrimoniale presso il Tribunale Ecclesiastico;

 – come Perito nella valutazione dei danni di natura psichica, nella valutazione dell’invalidità civile, per la concessione della patente e del porto d’armi, nella valutazione del danno da Mobbing;

 – come Esperto presso il Tribunale di Sorveglianza.

 

Domande