TSO:IL TRATTAMENTO SANITARIO OBBLIGATORIO: QUANDO, PERCHE'E COME:LA PROCEDURA - ANIPED | ASSOCIAZIONE NAZIONALE ITALIANA PEDAGOGISTI

Vai ai contenuti

CORSI | ANIPED


TSO: IL TRATTAMENTO SANITARIO OBBLIGATORIO - QUANDO, COME E PERCHE'  -  LA PROCEDURA


Chiedi maggiori info: iscrizioni.formazione@aniped.it o al numero 0872/596776

Il trattamento sanitario obbligatorio è disposto dal Sindaco nel caso in cui il malato costituisca una minaccia per sé e per gli altri.

Il Trattamento Sanitario Obbligatorio (TSO) è una vistosa deroga alla libertà, costituzionalmente protetta, di sottoporsi o meno alle cure mediche. Infatti, in Italia nessuno può essere obbligato a curarsi, né tantomeno a ricoverarsi presso una clinica o una struttura ospedaliera [1]. Tuttavia, la legge prevede dei casi in cui il malato debba necessariamente essere sottoposto a cure mediche. Vediamo cos’è il trattamento sanitario obbligatorio e qual è la sua procedura

Alcune delle lezioni che avrete modo di apprezzare sono comuni anche al master di specializzazione in pedagogia clinica  poiché abbiamo ritenuto essenziale integrare la preparazione del pedagogista specializzato in pedagogia giuridica  anche rispetto ai casi che, nella sua carriera professionale, possono provenire da esperienze giudiziarie o stragiudiziali.



Vuoi acquistare subito il corso scansiona QR Code
[image:image-0]
Sede Legale Nazionale:
Via Martiri VI Ottobre, 22/B
66034 – Lanciano (CH)
Telefono: 0872/596776
Mobile:    389/4444532
TeleFax: 0872/590329

© ANIPED 2018 - Tutti i diritti riservati
C.F. 90034180696  adv by Cierredata
Torna ai contenuti